Sarà la crisi o sarà il traffico o sarà la maggior consapevolezza ecologica ma, indiscutibilmente, la bici sta diventando un mezzo di trasporto, in città, sempre più usato.

E questo è una gran bella cosa. Ma a volte, come accade quando si cambiano i propri comportamenti più per necessità che per scelta, capita che nuovi (e vecchi) ciclisti urbani non siano proprio rispettosi di se stessi, delle regole del codice della strada e degli altri utenti della strada stessa.

Noi che pedaliamo per la pace e per una serena e civile convivenza nelle nostre città, abbiamo pensato di pubblicare un consiglio al giorno, fino alla prossima edizione di Vuoi la Pace? Pedala!, in collaborazione con FIAB Milano Ciclobby, per far crescere tra i ciclisti urbani la consapevolezza di diritti e doveri, migliorare le condizioni di sicurezza ma soprattutto la convivenza tra diversi utenti della strada e delle nostre città.

Seguiteci quindi su Facebook, sulla pagina dell’evento Vuoi la pace? Pedala! 2014.

 

 

Annunci