SOLO_CARTINA

Biciclettata per la pace voluta dal Coordinamento La Pace in Comune e dalle ACLI Milanesi!

Dopo l’edizione del 2014 dedicata al tema dell’energia quest’anno metteremo al centro della manifestazione gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e il bene comune.

Come gli anni scorsi la biciclettata prevede 7 percorsi che hanno finora coinvolto le provincie di Milano, Monza Brianza, Lodi, Pavia e Varese e un grande evento finale in piazza Duomo.

Noi, come sempre, speriamo di vedervi davvero numerosi!

Per info: 02 7723405 – paceincomune@aclimilano.com

Ecco le vie attraversate dalla nostra  bicicletta all’interno di Milano e divisi per percorso:

PERCORSO GIALLO

Percorso: ciclopedonale Martesana – ritrovo ciclisti Milano: via Idro angolo via Padova ore 11.00

via Padova – piazza Costantino – SX ancora Via Padova – piazzale Loreto – corso Buenos Aires Piazza San Babila – corso Europa – piazza Fontana – via Cardinale Martini (ex Arcivescovado)– piazza Duomo.

PERCORSO VERDE

Percorso: Partenza da Parco Nord – ritrovo ciclisti Milano uscita viale Suzzani ore 11.00

SX via Goffredo da Bussero – via Glicerio – DX Viale Sarca – SX via Comandini – piazzale S. Farina – via A. Vassallo – piazza Carbonari – (giro della piazza in basso) – DX via della Maggiolina – DX via Melchiorre Gioia – SX bastioni di Porta Nuova – piazza principessa Clotilde – viale Monte Santo – bastioni di Porta Venezia – piazza Oberdan (porta Venezia) – DX corso Venezia – piazza San Babila corso Europa – piazza Fontana – via Cardinale Martini (ex Arcivescovado)– piazza Duomo.

PERCORSO ROSSO

Partenza ore 10.45 via Gallarate (confine comunale – rotatoria Molino Dorino) 

Via Gallarate (rotatoria da Pero) – DX via Appennini – piazza Bonola – via Bacchelli – via Cechov – via Chiarelli – via Natta – via Terzaghi – piazza Santa Maria Nascente (MM QT8) ore 11.00 (ritrovo ciclisti di Milano) via Salmoiraghi – piazzale Stuparich – via F. Albani – piazzale Arduino – SX viale Berengario – piazza Amendola – viale monte Rosa – piazza Buonarroti – via Giotto (tra Giardino Vergani a SX e parcheggio Pagano a DX) – via Guido d’Arezzo – piazza Conciliazione – via Boccaccio – piazzale Cadorna – via Minghetti – piazza Castello – via Beltrami – largo Cairoli – via Camperio – via Meravigli – largo Cordusio – via Orefici– piazza Duomo.

PERCORSO AZZURRO

Percorso: ciclabile Alzaia Naviglio Grande altezza Via San Cristoforo ore 11.00 (ritrovo ciclisti di Milano) 

Alzaia Naviglio Grande – SX via San Cristoforo, SX via Pesto, DX Via Tolstoi, DX via Giambellino, via solari, via Ghisleri, DX via Papiniano, viale D’Annunzio, piazza XXIV Maggio – DX viale Gian Galeazzo – SX via Aurispa – via Calatafimi – via Vettabbia – DX via Molino delle Armi – via Santa Sofia – via Francesco Sforza – via Visconti di Modrone – SX via Borgogna– piazza San Babila – corso Europa – piazza Fontana – via Cardinale Martini (ex Arcivescovado) – Piazza Duomo.

PERCORSO ARANCIONE

Percorso: Via Chiesa Rossa – confine comunale/capolinea tram (ritrovo ciclisti Milano) ore 11.00

DX via San Domenico Savio– piazza Abbiategrasso – via Medeghino – piazza Agrippa – via L. Valla – via Lampedusa – via C. Bazzi – via Castelbarco– via Col Moschin – (attraversamento Col di Lana, Gian Galeazzo) – via Aurispa – via Calatafimi – via Vettabbia – DX via Santa Sofia – via Francesco Sforza – via Visconti di Modrone – SX via Borgogna – piazza San Babila – corso Europa – piazza Fontana – via Cardinale Martini (ex Arcivescovado) – piazza Duomo.

PERCORSO VIOLA

Percorso: via Bovisasca angolo via Amoretti ore 11.00

DX Via Amoretti – SX Via Lessona – via Eritrea – Via Barrella Quorto (ritrovo ciclisti di Milano) – SX Via Palizzi – via Console Marcello – via Mac Mahon – P.za Diocleziano – DX via Cenisio – SX via Losanna– SX Corso Sempione – via Francesco Melzi D’Eril – viale Elvezia – DX Via Legnano – via Gadio – SX piazza Castello (1/2 giro del Castello) – via Beltrami – largo Cairoli – via Camperio – via Meravigli – largo Cordusio – via Orefici – piazza Duomo.

PERCORSO BLU

ore 11.30

Percorso: Via Rogoredo Rotatoria Via Emilia – Cavalcavia Pontinia – via Cassinis – via Marochetti – Dir. Piazzale Corvetto – Dir. Corso Lodi – Piazzale Lodi ore 11.30 (ritrovo ciclisti di Milano su ciclabile al centro della piazza) – DX viale Umbria – SX via Maestri Campionesi – via Spartaco – Attraversamento viale Monte Nero – viale Regina Margherita – viale Bianca Maria – SX Corso Monforte – SX Piazza San Babila corso Europa – piazza Fontana – via Cardinale Martini (ex Arcivescovado) – piazza Duomo.

 

Raggiungeteci o aggregatevi dove siete più comodi.

Noi ci saremo!

 

 

 

 

 

 

 

vlpp

Una biciclettata tra i comuni della pace, dedicata agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e al bene comune

11 e 16

Promuovere società pacifiche e inclusive per lo sviluppo sostenibile, garantire a tutti l’accesso alla giustizia, realizzare istituzioni effettive, responsabili e inclusive a tutti i livelli. Ecco un’alta priorità dell’agenda 2030. Anche per questo gli enti locali e la società civile insieme possono fare molto!

Il coordinamento la Pace in comune lavora per costruire la pace a partire dai territori locali perché crediamo che le nostre città possano essere luoghi di risoluzione dei conflitti. Crediamo in una politica che tessa relazioni sociali, rafforzi il senso di appartenenza alla comunità di riferimento e promuova la partecipazione dei cittadini alla costruzione del bene comune.

È  anche per questo che il 29 maggio ti aspettiamo per pedalare  insieme, con le nostre forze, insieme un futuro sostenibile è possibile. Per tutti!!

Seguici su Facebook!

#VLPP2016 

 Per saperne di più sugli obiettivi 11 e 16:

http://www.unric.org/it/agenda-2030/30732-obiettivo-11-rendere-le-citta-e-gli-insediamenti-umani-inclusivi-sicuri-duraturi-e-sostenibili

 http://www.unric.org/it/agenda-2030/30812-obiettivo-16-pace-giustizia-e-istituzioni-forti-

vlpp

Una biciclettata tra i comuni della pace, dedicata agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e al bene comune

1560d25940bc19

Il nostro pianeta ha bisogno di essere rispettato e salvaguardato: in quest’ottica entro il 2030 è importante ridurre gli sprechi  tramite politiche sostenibili e improntate sul riciclaggio dei prodotti. Ognuno di noi in Italia produce in media 500 kg di rifiuti all’anno, di cui il 40% è costituito da imballaggi. Sempre più spesso si tratta di confezioni che non servono a conservare la qualità del prodotto. Gli enti locali e la società civile possono giocare un ruolo fondamentale perché lo sviluppo sostenibile si promuove nei nostri territori, insieme alle nostre comunità locali, luoghi, a fianco dei nostri cittadini con scelte politiche, attività ed azioni di ogni giorno…eccone alcune:

L’amministrazione comunale può:

  • Promuovere le reti di acquisto solidale e i mercati settimanali dei produttori locali;
  • Organizzare il pedibus per i bambini e i ragazzi delle scuole;
  • Promuovere serate informative e di sensibilizzazione sui temi della sostenibilità della propria cittadinanza;
  • Promuovere e realizzare interventi di riqualificazione energetica a partire dagli edifici pubblici;
  • Installare nel territorio comunale casette per la distribuzione dell’acqua, del latte e perché no, magari, anche di detersivi ecologici

 

Ogni cittadino può:

  • Acquistare frutta e verdura fresca sfusa, privilegiando i prodotti a km0;
  • Bere acqua di rubinetto invece di quella in bottiglia;
  • acquistare prodotti con pochi imballaggi o con imballaggi facilmente riciclabili;
  • usare il car sharing o la bicicletta per recarsi al lavoro;
  • evito gli sprechi alimentari acquistando solo ciò di cui abbiamo bisogno, facendo attenzione alla data di scadenza dei prodotti e riutilizzando gli avanzi di cibo per creare nuove e gustose ricette!

 

E con questi piccoli ma importanti gesti che il Coordinamento La Pace in Comune, le Acli Milanesi e tutte le associazioni presenti sul territorio si impegno per raggiungere questo obiettivo. Unisciti a noi il Iniziamo pedalando 29 maggio, pedalando e promuovendo uno stile e un consumo sostenibile.

Seguici su Facebook!

#VLPP2016

Per saperne di più sull’obiettivo 12:

http://www.unric.org/it/agenda-2030/30803-obiettivo-12-garantire-modelli-sostenibili-di-produzione-e-di-consumo

vlpp

Una biciclettata tra i comuni della pace, dedicata agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e al bene comune.

3-4

Tra gli obiettivi  fissati dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, uno dei più significativi è la riduzione del tasso mondiale di mortalità. In che modo? Ad esempio, rendendo accessibili a tutti cure mediche e medicinali e supportando la ricerca in campo sanitario.

Anche l’istruzione è strategica per lo sviluppo e il benessere di un Paese perché promuove le competenze e le conoscenze, sviluppa il senso critico e la capacità di interpretare la realtà, fa crescere cittadini consapevoli rendendoli protagonisti del loro percorso di crescita. I dati sulla povertà educativa in Italia sono allarmanti: il 20% dei quindicenni non raggiunge la soglia minima di competenza in lettura e il 25% quella in matematica. Ma non solo: il 48% dei minori non ha letto neanche un libro oltre a quelli scolastici e il 46% non ha svolto alcuna attività sportiva. Gli enti locali e la società civile possono fare molto: realizzare eventi e iniziative culturali per i bambini e le famiglie (biblioteche e scuole aperte, rassegne teatrali e cinematografiche, concerti in piazza e concorsi artistici, di poesia e letteratura), creare occasioni di incontro e socialità, promuovere progetti di riqualificazione urbana e trasformare aree degradate in spazi sicuri per i più piccoli.

 

Il Coordinamento La Pace in Comune e le ACLI Milanesi promuovono ogni anno percorsi di educazione alla cittadinanza mondiale che connettono i grandi problemi globali con il ruolo che ciascuno di noi può giocare per migliorare il mondo in cui viviamo, mettono in evidenza l’interdipendenza tra le persone, le culture, gli stati, tra fenomeni globali e locali e rende capaci di agire come cittadini a livello individuale e collettivo.

 

Ti aspettiamo il 29 maggio per pedalare insieme e affermare che l’educazione può essere davvero uno strumento fondamentale per attivare quel cambiamento di cui abbiamo bisogno per realizzare lo sviluppo umano sostenibile!

Seguici su Facebook

#VLPP2016

Scopri l’attività nelle scuole realizzata dal Coordinamento La Pace in Comune: http://www.paceincomune.it/index.php/scuole/

Scopri gli Obiettivi 3-4  di Sviluppo Sostenibile:

http://www.unric.org/it/agenda-2030/30830-obiettivo-3-assicurare-la-salute-e-il-benessere-per-tutti-e-per-tutte-le-eta

http://www.unric.org/it/agenda-2030/30815-obiettivo-4-fornire-uneducazione-di-qualita-equa-ed-inclusiva-e-opportunita-di-apprendimento-per-tutti

I cambiamenti climatici sono all’ordine del giorno e balzano agli occhi di tutti: una situazione che non può più essere ignorata e che deve essere affrontata con politiche e strategie globali.  Lo scorso marzo è stato registrato come il mese  più caldo degli 137 anni. Ad annunciarlo l’agenzia americana Noaa, che ha spiegato come il riscaldamento globale è in atto e non potrà essere arrestato senza un cambiamento radicale delle politiche industriali, energetiche e ambientali di tutto il mondo.  In molti comuni negli ultimi anni si promuovono numerose iniziative per sviluppare  interventi efficaci  su modelli di energia sostenibile e rinnovabile, come ad esempio  alimentare con energia derivata da fonti rinnovabili l’illuminazione pubblica, impianti fotovoltaici nelle scuole e negli uffici comunali e l’assegnazione di biciclette ad un gruppo di lavoratori, per spostarsi nel tragitto da casa a lavoro.

Il Coordinamento Pace in Comune e le Acli Milanesi insieme agli enti territoriali e a numerose associazioni con la biciclettata del 29 maggio vogliono ribadire che una stile di vita sostenibile è possibile, tutti i giorni con piccoli gesti. Ad esempio quello di recarsi  a Milano in bicicletta.

Il 29 maggio pedala con noi!

Seguici su Facebook!

#VLPP2016

Per saperne di più scopri gli obiettivi 7-13:

http://www.unric.org/it/agenda-2030/30744-obiettivo-nd7-assicurare-a-tutti-laccesso-a-sistemi-di-energia-economici-affidabili-sostenibili-e-moderni

http://www.unric.org/it/agenda-2030/30803-obiettivo-12-garantire-modelli-sostenibili-di-produzione-e-di-consumo

Piccola variazione per il percorso GIALLO: per il Comune di Inzago ritrovo e colazione presso il Circolo ACLI di Via Besana 2 alle ore 8.00.

Immagine.png

Spargete la voce!!!

cubo

Nel settembre 2015 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha sottoscritto 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile ridefinendo le linee guida dello sviluppo dei prossimi 15 anni.  La firma degli Obiettivi inaugura una nuova stagione di impegni per la realizzazione della giustizia sociale, a favore di una società più inclusiva, per una gestione sostenibile delle risorse naturali e una loro equa distribuzione. Impegni che vedono coinvolti i governi, i leader mondiali, le istituzioni internazionali ma rispetto ai quali anche gli enti locali e la società civile possono giocare un ruolo fondamentale perché lo sviluppo sostenibile si promuove nei nostri territori, insieme alle nostre comunità locali, luoghi, a fianco dei nostri cittadini con scelte politiche, attività ed azioni di ogni giorno.

1560d25940bc19

Istruzione universale e di qualità, energia pulita e accessibile a tutti, crescita economica inclusiva e sostenibile, città resilienti e sostenibili, azioni urgenti per combattere il cambiamento climatico, società pacifiche e inclusive…ecco alcuni dei 17 Obiettivi su cui ciascuno di noi è chiamato a fare la propria parte.

Iniziamo pedalando insieme il 29 maggio, colorando le nostre città di pace e mostrando che la mobilità sostenibile è già una realtà!

Ti aspettiamo!!!

Seguici su Facebook!

#vlp2016

Scopri tutti gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile:

http://www.unric.org/it/agenda-2030

pieghevole interno

Ecco a voi in anteprima assoluta la nuova mappa dei percorsi della 7^ edizione di “Vuoi la Pace? Pedala!”.

Tanti comuni, 7 colori e un’unica grande bandiera della pace!

Trova la partenza più vicina a te, indossa il colore del tuo percorso e preparati…il 29 maggio pedaliamo insieme per la pace!

Vuoi la pace pedala 2016

Ci siamo!

Il 29 maggio si avvicina! Ecco i percorsi di questa edizione:

PERCORSO GIALLO

Mezzago, Via Concordia (piazzale della scuola) ore 7.40

Bellusco, P.za F.lli Kennedy ore 7.50

Cassano d’Adda, P.za Matteotti 1 ore 8.00

Trecella, P.za della Chiesa ore 8.00

Ornago, P.za Martiri ore 8.00

Cavenago Brianza, P.za Libertà ore 8.10

Vimercate, P.za Marconi ore 8.10

Inzago, P.za Q. di Vona (Municipio) ore 8.15

Masate, Via Roma (Circolo ACLI) ore 8.15

Caponago, P.za della Pace ore 8.20

Agrate Brianza, P.za San Paolo ore 8.40

Bellusco, Parco Increa ore 8.45

Gorgonzola, P.za della Repubblica (Palazzo Pirola) ore 9.00

Carugate, Via del Ginestrino (parcheggio scuole) ore 9.10

Cernusco S/N, Parco dei Germani ore 9.30

Segrate, Via Amendola (Cascina Commenda) ore 9.30

Pioltello, P.za dei Popoli (Comune) ore 9.45

Vimodrone, P.za Unità d’Italia ore 10.15

PERCORSO ROSSO

Villa Cortese, P.za Vittorio Veneto ore 7.15

Busto Garolfo, P.za del Mercato ore 7.40

Canegrate, P.za della Stazione ore 8.00

Ossona, P.za Litta Modignani ore 8.00

Parabiago, P.za Maggiolini ore 8.15

Sedriano, P.za del Seminatore ore 8.15

Cornaredo, P.za della Libertà ore 8.15

Nerviano, Via Marzorati (Parco del Comune) ore 8.30

Arluno, P.za De Gasperi (Municipio) ore 8.30

Bareggio, parcheggio Coop ore 8.30

Vanzago, Via Garibaldi (Cortile Palazzo Calderara) ore 8.40

Lainate, P.za Matteotti ore 8.45

Pregnana M.se, P.za Ss. Pietro e Paolo ore 9.00

Rho, P.za San Vittore ore 9.30

Pero, Giardinone ore 10.00

PERCORSO VIOLA

Saronno, P.za della Libertà ore 7.45

Rescaldina, P.za della Chiesa ore 8.00

Caronno Pertusella, P.za A. Moro ore 8.15

Limbiate, P.za Tobagi ore 8.45

Cesate, P.za della Pace (P.za del mercato) ore 8.45

Senago, P.za Aldo Moro (P.za del Mercato) ore 9.15

Arese, P.za C.A. Dalla Chiesa ore 9.15

Garbagnate, Stazione FNM ore 9.15

Bollate, P.za C.A. Dalla Chiesa ore 10.00

Novate, Parco Brasca ore 10.45

Quarto Oggiaro, Via Barrella (QuOrto) ore 11.00

PERCORSO VERDE

Meda, P.za del Lavoratore ore 8.00

Nova Milanese, P.za Gioia ore 9.00

Paderno Dugnano, P.za della Resistenza ore 9.00

Muggiò, P.za della Chiesa ore 9.15

Cormano, Villa Manzoni ore 9.45

Cusano Milanino, P.za del Comune ore 9.30

Cinisello Balsamo, Centro Pertini ore 9.45

Sesto San Giovanni, P.za Petazzi ore 9.50

Bresso, P.za Martiri (Municipio) ore 10.00

Pardo Nord, Cascina del Parco ore 10.15

PERCORSO ARANCIONE

Pavia, Via Lomonaco (Casa del Giovane) ore 8.15

Binasco, P.za della Chiesa ore 9.30

Noviglio, Chiesa S. Corinna ore 9.30

Lacchiarella, P.za Risorgimento ore 9.30

Zibido San Giacomo-Moirago, Museo salterio ore 10.00

Rozzano, Via Togliatti (Cascina Grande) ore 10.00

PERCORSO AZZURRO

Corbetta, P.za Canonica (Circolo ACLI) ore 8.20

Magenta, Pontevecchio (Alzaia Naviglio Grande) ore 8.30

Robecco S/N, Via Ripa Naviglio Grande ore 8.40

Abbiategrasso, P.za Castello ore 9.00

Assago, P.za Risorgimento ore 9.45

Buccinasco, Parco Spina Azzurra ore 10.00

Trezzano, Via IV Novembre (Casa dell’acqua) ore 10.00

Corsico, Parco Area Pozzi ore 10.30

PERCORSO BLU

Lodi, P.za Castello ore 7.30

Carpiano, P.za Colonna ore 8.15

Casalmaiocco, P.za San Valentino ore 8.15

Vizzolo Predabissi, P.za del Comune ore 8.30

Melegnano, Via Emilia/Montorfano ore 8.45

Pantigliate, P.za della Fontana ore 9.00

Peschiera Borromeo, Circolo ACLI Laghetto Azzurro ore 9.15

S. Donato M.se, P.za Santa Barbara ore 10.00

 

 

Trova quello più vicino a te!

 

 

 

 

 

Volete organizzare una partenza e aderire con il vostro Comune?

Comunicateci la vostra adesione entro il 20 marzo! Come? Scaricate il VADEMECUM TAPPE e la  Bozza di delibera Comuni necessaria per l’adesione alla manifestazione!